KUNG FUSION

Un aspirante gangster vuole farsi strada nel mondo della malavita. Dovrà fare i conti con insospettabili e potentissimi maestri del kung fu.

La Shangai degli anni '40 è completamente in mano del crimine. Su tutte spicca la temutissima Axe Gang, una delle organizzazioni mafiose più temute della città. Il derelitto Sing vorrebbe entrare a far parte della banda ma la sua goffaggine gli impedisce di essere credibile agli occhi di chiunque. Per farsi notare, organizza con un amico un furto in un quartiere di periferia, il vicolo dei Porci, abitato da gente umile e inappetibile anche per la mafia locale.

Quando i due ladruncoli cercano di estorcere danaro agli abitanti del luogo si trovano spiazzati dalla loro abilità nelle arti marziali. A farne le spese è anche un vero membro della Axe Gang che si trova costretto a chiamare in in soccorso gli altri uomini dell'organizzazione. Nemmeno loro nulla possono contro i residenti del sobborgo...

Dopo il grande successo di "Shaolin Soccer", lo sceneggiatore, regista e attore Stephen Chow ci riprova con un'altra parodia, quella del genere "arti marziali". Colpi di scena buffi e irresistibili accompagnano le numerose citazioni e i riferimenti più o meno espliciti a Matrix, Sergio Leone e Bruce Lee.

Dettagli

  • durata104'