LA CORTIGIANA

Germania 1414. Nella città di Costanza fervono i preparativi per il Concilio, voluto dall'imperatore Sigismondo (Götz Otto).

 

La vicenda ruota attorno alla giovane e bella Marie (Alexandra Neldel), figlia di un agiato commerciante di stoffe, innamorata di Michel (Bert Tischendorf) ma costretta dal padre a sposare un ricco avvocato, figlio di un conte locale.

In realta' Marie è vittima di un complotto, poiché lo scopo del conte è quello di impossessarsi dei beni della ragazza, la quale viene ripudiata, accusata di condotta immorale, imprigionata e seviziata. Dopo aver subito torture e violenze, Marie, esiliata dalla città, viene accolta da un gruppo di prostitute, che la aiutano e la accolgono.

 

Ben presto, inizia a vendere il proprio corpo per sopravvivere e matura in lei un devastante desiderio di vendetta che la porterà ad escogitare un piano per potersi riprendere ciò che le spetta e vendicarsi di chi le ha fatto del male.

 

"La cortigiana" (Die Wanderhure) è un film del 2010 diretto da Hansjorg Thurn e tratto dall'omonimo romanzo, scritto da Iny Klocke ed Elmar Wohlrath, che hanno usato lo pseudonimo di 'Iny Lorenz'.

Il film fa parte del genere drama storico, realizzato dal canale tedesco Sat1 insieme con la tv nazionale austriaca, che ha conquistato la Germania, con un racconto in costume; ha avuto due seguiti: La Cortigiana-parte II e la Cortigiana-parte III.

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata129'
  • anno2010