LA FIGLIA DEL VENTO

Regia: W Wyler - Cast: B Davis, H Fonda, G Brent - USA - 1938 - Dramm. - Dur. 103'.

New Orleans 1850, la bella e ribelle Julie Marston (Bette Davis) è felicemente fidanzata con l'affascinante banchiere Preston Dillard (Henry Fonda), di cui è follemente innamorata. Il carattere esuberante e indisciplinato della ragazza, che spesso la porta a scontrarsi con la mentalità conservatrice dell'alta società locale, però la allontana da Preston, il quale stanco dei suoi continui capricci la lascia e parte per New York.

Tre anni dopo l'uomo torna nella residenza di campagna dei Marston, mentre in città infuria la febbre gialla. Julie è convinta di poter riconquistare l'amato ricomparso, ma scopre ben presto che quest'ultimo si è sposato con la docile Amy (Margaret Lindsay). Quando però Preston si ammala, Julie rischierà tutto pur di dimostrargli il suo amore...

"La figlia del vento", dal titolo originale "Jezebel", è un film del 1938 diretto da William Wyler, ispirato al dramma del 1933 di Owen Davis.
Per la sua brillante interpretazione Bette Davis vinse il suo secondo oscar, dopo "Paura d'amare", e Fay Bainter quello di attrice non protagonista.
Nel cast compaiono inoltre: George Brent, Donald Crisp, Richard Cromwell, Henry O'Neill, Janet Shaw e Spring Byington.

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata110'
  • anno1938