la finestra sul cortile

LA FINESTRA SUL CORTILE

"Jeff" Jeffries (James Stewart) è un fotoreporter d'azione, costretto sulla sedia a rotelle da un incidente sul lavoro, che gli ha procurato la frattura della gamba sinistr. Jeff annoiandosi, passa il tempo spiando i suoi vicini di casa col binocolo e con la macchina fotografica con teleobiettivo.

Continua a leggere

Lisa Freemont (Grace Kelly), la sua fidanzata, nelle continue visite che gli porge insiste sull'argomento del matrimonio, ma lui si difende in ogni modo, convinto che le differenze tra loro siano incolmabili. Una notte l'uomo viene svegliato all'improvviso da un urlo di donna e la successiva assenza della donna dalla casa lo convince, nel suo continuo spiare, che il marito di lei la abbia uccisa...

Film tra ai più noti di Alfred Hitchcock, “La finestra sul cortile” è un thriller sul cinema e sullo spettatore, diretto dal regista nel 1954 e presentato nello stesso anno alla 15ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.
Tema centrale su cui il film è incentrato è il voyeurismo, quella perversione così largamente diffusa ai giorni nostri ed alla quale nessuno può sottrarsi.
Nel cast, al fiano dei due interpreti principiali, lavorano: Wendell Corey (det. Thomas J.Doyle), Thelma Ritter (Stella, l'infermiera), Raymond Burr (Lars Thorwald), Judith Evelyn, Ross Bagdasarian, Georgine Darcy, Irene Winston, Anthony Warde, Sara Berner, Alan Lee, Ralph Smiley.

 

Dettagli

  • generegiallo
  • durata119'
  • anno1954