grande bellezza

La Grande Bellezza

Jep Gambardella (Toni Servillo), giornalista e critico teatrale, dopo aver pubblicato in gioventù l'unico suo libro, "l'apparato umano", per altro apprezzato, non ha scritto più nulla e vive di rendita della notorietà guadagnatasi nel passato.

Continua a leggere

Col susseguirsi del tempo, Jep che frequenta gli alti borghi della società romana, ha fatto scopo della sua esistenza la continua partecipazione a feste, eventi e celebrazioni. Frequenta quasi ogni notte lo stesso gruppetto di amici intimi e durante questi incontri prende sempre più coscienza della futilità e dell'inutilità della sua esistenza e di come la società romana non sia più quella splendida di un tempo, ma trasformata, decaduta, in netto contrasto con la bellissima opulente città di Roma che fa da sfondo.
L'incontro casuale con il marito di Elisa, suo forse unico vero amore, che gli comunica della sua morte, fa riaccendere in lui assieme al ricordo del loro primo incontro e del loro innocente amore, anche un nuovo ottimismo e una speranza... quella di ritornare a scrivere.

"La grande bellezza" diretto da Paolo Sorrentino nel 2013, è stato presentato nello stesso anno in concorso al Festival di Cannes ed ha vinto il Premio Oscar come miglior film in lingua straniera, inoltre ha conseguito il Golden Globe come miglior film straniero, il BAFTA come miglior film in lingua straniera, quattro European Film Awards, cinque Nastri d'Argento e numerosi altri premi internazionali.

Numerosa la rosa degli interpreti tra cui Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso, Iaia Forte, Giovanna Vignola, Pamela Villoresi, Galatea Ranzi, Franco Graziosi, Sonia Gessner, Giorgio Pasotti, Giusi Merli, Dario Cantarelli, Roberto Herlitzka, Serena Grandi, Isabella Ferrari.

 

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata141'
  • anno2012