guerra di charlie wilson

La Guerra Di Charlie Wilson

Inizi anni '80, all'ombra dell'avanzata russa verso l'Afghanistan, Charlie Wilson (Tom Hanks) è un abile e carismatico imprenditore texano. Animato da un forte sentimento patriottico e dalla compassione per i più sfortunati entra in politica e viene eletto al Congresso in qualità di esponente liberale.

Continua a leggere

Joanne Herring (Julia Roberts), sua sostenitrice e amante, una delle donne più ricche del Texas e accanita anticomunista, ritenendo blanda la reazione degli USA all'invasione dell'Afghanistan, incoraggia Charlie a rifornire i Mujahideen delle armi e del denaro necessari per riuscire a sradicare gli aggressori sovietici dalla loro terra.
Ad aiutare Wilson in questo arduo compito è l'agente della CIA Gust Avrakotos (Philip Seymour Hoffman), uomo determinato e pragmatico grazie al quale riuscirà a manipolare il Congresso e la CIA stessa. Promuovendo una serie di operazioni segrete per combattere i sovietici in Afghanistan, assistendo ed addestrando i ribelli nella guerriglia Wilson guadagna una fortuna, procurando al tempo stesso numerosi vantaggi anche per gli USA.

In "La guerra di Charlie Wilson" i premi Oscar Tom Hanks, Julia Roberts e Philip Seymour Hoffman formano il cast mirabile di questa pellicola sceneggiata da Aaron Sorkin ("Codice d'onore", "Malice", "Il presidente - Una storia d'amore") e diretta dal premio Oscar Mike Nichols ("Il laureato", "A proposito di Henry", "Closer").
Il film riprende la vera storia di una delle più importanti operazioni segrete della storia nel corso della quale gli Stati Uniti finanziarono manovre segrete contro i Sovietici, spendendo fino a 9 miliardi di dollari. L'Armata Rossa alla fine si ritirò dall'Afghanistan.
 

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata101'
  • anno2007