La Prima Cosa Bella

La Prima Cosa Bella

Bruno (Valerio Mastandrea), professore di lettere in un istituto alberghiero di Milano, è un uomo infelice e fondamentalmente insoddisfatto della sua vita. La sorella Valeria (Claudia Pandolfi) lo chiama a Livorno, al capezzale della madre Anna (Stefania Sandrelli) giunta alla fine una lunga malattia.

Continua a leggere

L'uomo, sebbene riluttante, si dispone a riallacciare una relazione che aveva troncato molti anni prima. L'incontro con quella mamma esplosiva, ancora bella e vivacissima nonostante tutto, lo costringe a rievocare le vicissitudini familiari che aveva voluto a tutti i costi dimenticare.
Torna così a quell'estate del 1971 quando mamma Anna (Micaela Ramazzotti) venne eletta la più bella in un popolare stabilimento balneare di Livorno e a quella fascia da Miss tanto inattesa quanto insapettata che porta scompiglio nella storia della sua famiglia dagli anni 70 ai giorni nostri...

"La Prima Cosa Bella" del regista livornese Paolo Virzì rappresenta il suo film meno politico, più commovente, intimo e riuscito che sorprende per la sua lucida e delicata bellezza, grazie a un cast di attori eccellenti.
Dopo tre David di Donatello e quattro Nastri d'argento, il film è stato scelto dalla commissione dell'ANICA come candidato italiano all'Oscar 2011 per il miglior film straniero.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata126'
  • anno2009