regina dei castelli di carta

LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA

La trama ha inizio esattamente da dove era stata interrotta nel capitolo precedente e vede i sopravvissuti Lisbeth Salander (Noomi Rapace) e il padre Alexander Zalachenko (Georgi Staykov), dopo uno scontro quasi letale, ricoverati presso la stessa struttura.

Continua a leggere

Le condizioni peggiori sono quelle in cui versa la ragazza che è costretta alla immobilità a letto. Il ritrovamento di Lisbeth potrebbe condurre ora la polizia ed i media a scoprire e svelare il segreto che si cela dietro il Sapo (Servizi Segreti Svedesi) e cioè di tutti i tremendi crimini commessi contro la giovanissima Lisbeth da parte del padre, prezioso informatore per la Sezione poiché agente segreto disertore dell'Unione Sovietica. 
La Sezione, complice il dottore Telborian che redige un ulteriore falsa perizia psichiatrica nel tentativo di depistare le indagini, da' inizio a tutta una serie di macchinazioni. La verità deve assolutamente restare segreta, ma di nuovo il direttore della rivista 'Millenium', Mikael Blomkvist (Michael Nyqvist), è dalla sua parte...

"La regina dei castelli di carta" (Luftslottet som sprängdes) tratto dall'omonimo best-seller di Stieg Larsson (pubblicato solo successivamente alla prematura scomparsa dell'autorte) è la trasposizione cinematografica del terzo conclusivo capitolo della trilogia 'Millenium', dopo "Uomini che odiano le donne" (Män som hatar kvinnor) e "La ragazza che giocava con il fuoco" (Flickan som lekte med elden).
La regia di questo film del 2009 è affidata nuovamente a Daniel Alfredson e vede nel cast: Lena Endre (Erika Berger), Michalis Koutsogiannakis (Dragan Armanskij), Jacob Ericksson (Christer Mal)m, Sven-Bertil Taube (Henrik Vanger), Tehilla Blad (Lisbeth bambina), Peter Andersson (Nils Bjurman), Sofia Ledarp (Malin Eriksson), Mikael Spreitz (Ronald Niedermann). 

Dettagli

  • generethriller
  • durata146'
  • anno2009