LA TERZA MADRE

Un'antica urna rinvenuta per caso e dissotterrata da alcuni operai lungo la strada che limita il cimitero di Viterbo contiene un'antichissima tunica ed oggetti appartenenti a Mater Lacrimarum, la Terza Madre...

Un'antica urna incatenata ad una bara viene rinvenuta per caso e dissotterrata da alcuni operai lungo la strada che limita il cimitero di Viterbo.

L'urna contiene un'antichissima tunica e alcuni oggetti appartenenti a Mater Lacrimarum, la Terza Madre. Unica sopravvissuta delle Tre Madri, le tre potenti streghe che dalla notte dei tempi spargono terrore e morte, si nasconde da secoli a Roma.

 

Sarah Mandy (Asia Argento) è una giovane archeologa americana, giunta a Roma per studire in previsione di un esame. Giselle (Caralina Cataldi Tassoni) le comunica del ritrovamento di un'urna al cimitero di Viterbo e poiché si trova in quel momento proprio al museo le propone di aprirla anche se in assenza del direttore Micheal Pierce (Adam James) dello stesso. All'apertura, una figura deforme strangola Giselle ma permette la fuga di Sarah aprendole le porte.

 

Il detective della polizia Enzo Manni (Cristian Solimeno) giunto sul posto la interroga ma non le crede...

 

Terzo e conclusivo capitolo per il regista Dario Argento della trilogia delle tre madri, dopo "Inferno" e "Suspiria" è il film "La terza madre".

Dettagli

  • generehorror
  • durata103'
  • anno2006