LARRY FLYNT-OLTRE LO SCANDALO

Larry Flynt, uscito da un'infanzia contadina povera, diventa gestore di locali di spogliarello e negli anni '70 direttore ed editore di Hustler, pornorivista di successo.

All'inizio degli anni Settanta negli Stati Uniti Larry Flynt (Woody Harrelson) gestisce alcuni anonimi locali di spogliarello che faticano ad andare avanti. Quando un giorno ha l'idea di trasferire la sua attività su una rivista, la sua vita cambia di colpo. Dopo i primi periodi di incertezza e di difficoltà il giornale mensile, chiamato "Hustler", comincia a vendere un numero sempre maggiore di copie e Larry diventa sempre più ricco, dando vita ad un vero e proprio impero editoriale.

A metà tra erotismo e pornografia, la rivista arriva su tutto il territorio nazionale, ma quando Larry decide di trasferire a Cincinnati il quartiere generale della casa editrice, la cosa viene presa come un affronto da due eminenti personalità locali, che cominciano una battaglia con l'editore.

Ritratto di un pornografo miliardario con una vita privata discutibile, ma non priva di una dimensione nobilmente tragica, dedita alla difesa della libertà di parola e di stampa, cardine di ogni democrazia.

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata130'
  • anno1996