LE QUATTRO PIUME

Harry Faversham, giovane militare dalla carriera promettente, si dimette dall'esercito per paura di combattere. Riscatterà la sua debolezza con gesta eroiche.

La quinta trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di A.E.W. Mason. In piena epoca vittoriana, alla fine dell'800, la Gran Bretagna cerca di conquistare il Sudan. Harry Faversham (Heath Ledger), ammirato cadetto dell'esercito britannico, quando il suo reggimento è chiamato in Africa a sedare una rivolta, si dimette sopraffatto dal terrore per l'impresa. Tre amici commilitoni e la sua fidanzata, Ethne Eustace (Kate Hudson) gli inviano quattro piume bianche, simbolo di codardia e disonore, e solo il suo miglior amico, il tenente Jack Durrance (Wes Bentley), per quanto non condivida la sua scelta, non rinnega la loro profonda amicizia.


Una volta compreso che è stato un errore abbandonare i suoi amici, Harry raggiunge a sua volta il fronte dove, cammuffato da arabo, tenta di aiutarli affiancato dal misterioso indigeno Abou Fatma (Djimon Hounsou). Quando scopre che il suo reggimento sta per cadere in un'imboscata, manda Abou ad avvisare gli inglesi che però lo ignorano e lo trattano da nemico. Harry riesce a salvare solo Jack che, però, rimasto accecato, non sa chi sia il suo salvatore. Harry scopre allora le lettere d'amore che Jack ed Ethne si sono scambiati in quei  mesi e decide di non rientrare in Inghilterra, venendo catturato dai ribelli. Tornato infine in patria e riabilitato agli occhi di tutti per le sue imprese, Harry trova Jack ed Ethne prossimi alle nozze ma non interviene. Sarà quindi Jack a farsi da parte, una volta scoperto che lui è stato il suo salvatore in Sudan, lasciando una nuova occasione ai due amanti ritrovati.

Dettagli

  • genereavventura
  • durata130'
  • anno2001