LEZIONI D'AMORE

Tra un professore universitario e una studente di trent'anni più giovane nasce un'appassionata relazione capace di trasformare profondamente entrambi.

Isabel Coixet porta sullo schermo il romanzo breve di Philip Roth, "L'animale morente", monologo disincantato di un cinico anziano, innamorato della bellezza della gioventù e che troppo tardi comprende di amara una donna di trent'anni più giovane di lui. Affascinata dal racconto di Roth, la regista catalana prende alla lettera la riflessione sugeririta dallo scrittore: "Il corpo ha più memoria della mente" per dar vita a questo dramma sentimentale incentrato sulla fisicità e l'attrazione fisica tra i due protagonisti.

Il professore universitario David Kepesh (Ben Kingsley), sprezzante sia per l'istituzione del matrimonio (l'ha sperimentata ma è fuggito abbandonando moglie e figlio) sia per qualsiasi rapporto duraturo con l'altro sesso, è un ardente sostenitore della "Felicità sessuale". Da trent'anni usa il carisma della cultura e della maturità per affascinare le sue giovani allieve, e lo fa con un indubbio charme. Per lui il corpo della donna è una vera opera d'arte da ammirare e possedere senza alcun tipo di coinvolgimento emotivo. Questo fino a quando in un suo corso di critica letteraria entra Consuela Castillo (Penelope Cruz), una ragazza di ventiquattro anni di origini cubane.

Questa stupenda studentessa dai capelli corvini e lo sguardo disarmante risveglia in Kepesh un forte desiderio che sconvolgerà la sua vita, scatenandone la gelosia e il desiderio di possesso. Una metamorfosi impossibile da arginare che lo spaventa e trasforma Consuela in un ossessione da cui e impossibile liberarsi...

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata111'
  • anno2008