L'IMBROGLIO NEL LENZUOLO

1905, Sicilia. Tradita la promessa al padre morente di studiare, Federico suona il pianoforte come accompagnamento per il nuovo cinematografo e ha una passione per la scrittura...

Federico (Primo Reggiani) è uno studente di medicina con la passione per lo scrivere storie. La madre Alma paga gli studi al figlio accompagnando al pianoforte le proiezioni delle prime pellicole mute nel teatro di Don Gennarino Pecoraro (Ernesto Mahieux), un furbo impresario napoletano trasferitosi in Sicilia. Ogni sera in teatro accorrono migliaia di spettatori per assistere a quel miracolo a cui nessuno sa ancora dare una spiegazione: il cinematografo.

Anche Federico ne rimane affascinato e quando Don Gennarino, stanco di proiettare le pellicole degli altri, confida al giovane ragazzo di voler produrre la sua prima opera, Federico s'improvvisa direttore di scena e convince il produttore ad affidargli l'incarico di scrivere una nuova storia, che secondo le richieste di Don Gennarino dovrà avere come protagonista una bella donna.

Nella ricerca di una protagonista, incontrerà due donne e la sua ambizione e le sue scelte avranno degli effetti e delle conseguenze disastrose per entrambe. La prima è Beatrice (Anne Parillaud), una scrittrice e giornalista torinese, la seconda è Marianna (Maria Grazia Cucinotta), povera e analfabeta, ma piena di energia e vitalità.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata111'
  • anno2009