LO STATO DELL'UNIONE

Resosi conto che il sostegno di alcune lobby è puramente strumentale, un candidato alla presidenza degli USA rinuncia alla candidatura dopo averle denunciate.

L'industriale Grant Matthews (Spencer Tracy) accetta la proposta di presentarsi candidato alle elezioni presidenziali per il partito repubblicano negli Stati Uniti. Ma durante la campagna elettorale si rende conto del meccanismo perverso e corrotto in cui è stato coinvolto.

Denuncia i corruttori e si ritira: ha perduto la Casa Bianca ma ha riconquistato Mary (Katherine Hepburn), la moglie che si era separata da lui e la sua coscienza.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata130'
  • anno1948