straniero

LO STRANIERO

Stati Uniti, inizio secondo dopoguerra. Il criminale nazista Konrad Meinike (Konstantin Shayne), viene fatto evadere da un carcere alleato perche' rintracci e raggiunga il gerarca Franz Kindler, suo ex superiore e ne faciliti l’identificazione sino a quel momento sconosciuta.

Continua a leggere

Sparito dopo il conflitto mondiale, di lui si sono perse le tracce. La Commissione delle Nazione Unite che non possiede di lui neppure una fotografia, è solo al corrente che costui ha l'hobby della riparazione dei meccanismi di grossi orologi.
Sotto la responsabilità di Mr. Wilson (Edward G. Robinson), investigatore della Commissione, è stato predisposto il piano che puntualmente funzionerà poiché Meinike, come previsto, prenderà contatti ad Harper, nel Connecticut, con lo stimato professore di storia, Charles Rankin (Orson Welles)...

"Lo straniero" (The Stranger) è un noir drammatico diretto, interpretato e in parte scritto da Orson Welles nel 1946. Tra il cast ricordiamo: Loretta Young (Mary Longstreet, moglie di Rankin), Richard Long (Noah Longstreet), Philip Merivale ( giudice Adam Longstreet).

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata100'
  • anno1946