LOLITA

Maturo insegnante sposa la madre di una conturbante adolescente di cui finisce per innamorarsi. Remake del film di Kubrick ispirato al romanzo di Vladimir Nabokov...

Humbert (Jeremy Irons), un brillante professore di letteratura francese, dopo essersi trasferito nel New England, si sposa con Charlotte Haze (Melanie Griffith), una vedova ancora piacente. Lo scopo del professore non è però quello di condurre una vita normale insieme a sua moglie ma quello di stare vicino alla figlia di quest'ultima, Lolita (Dominique Swain), una ragazzina verso cui nutre un'attrazione morbosa.

Con la morte di Charlotte, Humbert vedrà realizzarsi il suo sogno: vivere da solo con Lolita. Questo amore maledetto finirà però per portarlo alla rovina.

Per impersonare il professor Humbert, il regista Adrian Lyne ha pensato subito all'attore premio Oscar Jeremy Irons, particolarmente abile nel dar vita a personaggi oscuri e tormentati. Più difficile è stato per il regista dare un volto a Lolita. Lyne ha provinato più di 2.500 ragazze prima di trovare la ragazzina giusta. Ad ottenere il ruolo è stata, l'allora quindicenne, Dominique Swain, studentessa della Malibu High School, una ragazzina come tante ma con una freschezza ed un fascino speciali, una "ninfetta" con un qualcosa in più come lo era la piccola Lolita di Vladimir Nabokov, autore del romanzo da cui sono stati tratti i film.

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata140'
  • anno1996