L'ULTIMA TENTAZIONE DI CRISTO

Chiamato a salvare l'umanità, Gesù di Nazareth ha gli stessi dubbi di ogni altro uomo... Su Extra il celeberrimo film scandalo firmato Martin Scorsese.

Considerato dagli amici un collaborazionista dei romani, Gesù di Nazareth (Willem Dafoe) scopre non senza turbamenti di essere il figlio di Dio mandato sulla terra. Come essere umano si sente profondamente turbato e quasi costretto a rinunciare alla sua vita comune per ubbidire a Dio Padre.
Egli allora rinuncia a Maria Maddalena (Barbara Hershey), che diventa prostituta a causa del suo rifiuto di amarla, arriva nel deserto e inizia a raccogliere i primi discepoli, facendosi battezzare da Giovanni Battista (Andre Gregory). Affrontate le tentazioni di Satana, salva Maddalena dalla lapidazione, entra a Gerusalemme scacciando i mercanti del tempio e convince il discepolo Giuda Iscariota (Harvey Keitel) a tradirlo per avere la possibilità di lavare i peccati dell'umanità e redimerla una volta per tutte.

Finito davanti al governatore Pilato (David Bowie) e condannato a morte, Gesù vede sulla croce un Angelo fanciullo che gli mostra come sarebbe stata la sua vita se fosse rimasto a Nazareth...

Il dissidio interiore lacera questo Cristo di Martin Scorsese, la cui natura divina diventa fardello troppo pesante da dover sopportare. La paura è quella di non risultare all'altezza della missione assegnatagli dal Padre Onnipotente. Ecco che però, inaspettatamente, interviene Giuda Iscariota ad alleviarlo in parte dall'insostenibile fardello. E' proprio grazie a quest'ultimo, al suo tradimento, che il Nazareno porta a compimento il suo mandato divino.

Tratto da un romanzo del 1955 di Nikos Kazantakis, il film ebbe non pochi problemi ancor prima del termine delle riprese. Gruppi di cristiani di tutto il mondo lo condannarono come opera blasfema e addirittura Bill Bright, attivista di un gruppo religioso, si offrì di rimborsare alla Universal il denaro investito nella realizzazione della pellicola chiedendo in cambio tutte le copie esistenti, in modo da poterle poi eliminare pubblicamente. Anche migliaia di sale si rifiutarono di inserirlo nella loro programmazione.

Dettagli

  • durata165'