mi sdoppio in quattro

Mi Sdoppio In Quattro

Doug Kinney (Michael Keaton) è un operaio edile che abita a Los Angeles insieme alla sua splendida moglie Laura (Andie MacDowell) e ai suoi due bambini Zach (Zack Duhame) e Jennifer (Katie Schlossberg).

Continua a leggere

L’uomo però è troppo stressato dal suo lavoro e in generale è insoddisfatto dell’esistenza che sta conducendo, dove non trova alcun spazio e alcun momento da dedicare alla propria famiglia e ai propri interessi. Tutto però cambia quando Doug fa la conoscenza del dottor Leeds (Harris Yulin), un genetista, il quale per risolvere i suoi problemi gli propone come soluzione la clonazione.
Dopo un po’ di titubanze, egli finisce per accettare e conosciuto il suo “numero due” all’inizio rimane piacevolmente sorpreso della piega che prende la sua vita, con il suo clone che lo copre a lavoro mentre lui finalmente si può rilassare coltivando i suoi hobby preferiti. Tuttavia, quando la moglie trova un nuovo lavoro, Doug ritiene che un clone non sia più sufficiente per tenere a bada anche gli scalmanati ragazzi a casa e senza alcun timore ricorre per la seconda volta alla clonazione, ottenendo così un “terzo” sé stesso.
Dopo poco però le cose comincia a precipitare: i cloni infatti diventano sempre più autonomi e indipendenti e questo causa non poche difficoltà a Doug, che per salvare il proprio matrimonio e riportare la situazione alla normalità dovrà intervenire tempestivamente in prima persona.

Mi sdoppio in 4” è un film del 1996 diretto da Harold Ramis, noto per essere stato il regista della saga “Ghostbusters”. Nel cast troviamo anche: Richard Masur (Del King), Eugene Levy (Vic), John de Lancie (Ted), Brian Doyle-Murray (Walt) e Julie Bowen (Robin).

Dettagli

  • generecommedia
  • durata125'
  • anno1996