millions

Millions

Siamo in Gran Bretagna, mancano pochi giorni, per l'esattezza 12, quando la sterlina verrà messa fuori corso dall'arrivo della nuova moneta: l'Euro.

Continua a leggere

Durante un tentativo di rapina ad un treno, un'enorme borsa contenente 250 mila sterline cade da un vagone letteralmente nella mani di Damien (Alexander Etel), un ragazzino di otto anni.
Damien ne parla immediatamente al fratello più grande Anthony (Lewis McGiggon). Il problema da affrontare adesso è come spendere in poco più di una settimana tutti i soldi...
Damien è un bambino molto buono, gentile e pieno di fantasia, tanto che è fermamente convinto di riuscire a parlare con i "santi", volendo quindi dimostrare a Dio la sua bontà cerca di regalare ai più poveri grosse somme di denaro. Anthony invece è un materialista ed acquista oggetti di consumo nella versione più costosa.
Tutto si complica quando i rapinatori cercano di rientrare in possesso della refurtiva ed il padre dei ragazzi Ronnie (James Nesbitt), insiema alla sua amica Dorothy (Daisy Donovan), vengono a conoscenza dei fatti.

"Millions" è diretto dal regista Danny Boyle, divenuto successivamente un caso letterario quando dalla scenaggiatura del film ne è nato un romanzo dal titolo 'Millions. Due ragazzi. Una sacco di soldi. Un milione di guai' di Frank Cottell Boyce premiato con la medaglia Carnagie.


 

Dettagli

  • generefantastico/favolistico
  • durata100'
  • anno2004