MORIRE DUE VOLTE

Dopo essere scappata col bottino dal suo amante psicopatico, la femme fatale Fay ingaggia il detective privato Jack Andrews per simulare la propria morte.

Dopo aver sottratto una grossa somma alla mafia, l'infida Fay (Joanne Whalley) chiede a Jack (Val Kilmer), investigatore privato, di aiutarla a farsi passare per morta in un incidente.
Jack accetta, si innamora di Fay e si ritrova braccato nel deserto del Nevada dalla polizia, dai mafiosi e dal fidanzato psicopatico di lei, Vince (Michael Madsen).

Inganno e tradimento in un film che riprende la tradizione del noir anni '40. Esordio alla regia di John Dahl ("Il giocatore" ed episodi di serie tv come "Dexter", "United States of Tara", "True blood").

Dettagli

  • generegiallo
  • durata95'
  • anno1989