ODIO IMPLACABILE

Alcuni reduci di guerra americani si ritrovano in un bar. Un sergente, spinto da odio antisemita, uccide un ebreo in una rissa e fa cadere i sospetti su un compagno.

Fine della Seconda Guerra Mondiale. A San Francisco quattro militari, congedati da pochi giorni, si ritrovano in un bar. Qui faranno conoscenza con colui che di lì a poco verrà assassinato, Joseph Samuel (Sam Levene), un ebreo.

I quattro resteranno così coinvolti nell'indagine che ne seguirà, condotta dal detective Finlay (Robert Young), che, a sua volta, coinvolgerà nella stessa anche il sergente Peter Keeley (Robert Mitchum). La polizia indirizza i suoi sospetti su uno di loro, Arthur Mitchell (George Cooper), poiché è affetto da una profonda depressione psichica. Intanto uno del gruppo rivela un forte odio razzista...

Dettagli

  • generepoliziesco
  • durata95'
  • anno1947