OGNI COSA E' ILLUMINATA

Ci sono persone che collezionano francobolli, fascette di sigari o tazze da tè. Jonathan (Elijah Wood) tiene da parte i ricordi di famiglia: foto, cartoline, una dentiera e manciate di sporcizia. Il tutto sigillato in singoli sacchetti e appeso a una parete.

Adesso Jonathan è alla ricerca di un ricordo più evanescente. Andrà fino in Ucraina a cercare la donna che nel 1942 ha salvato la vita a suo nonno durante la seconda guerra mondiale. Il suo unico indizio è una vecchia foto, la sua guida un ragazzo del posto che parla un buffo inglese e sogna di andare un giorno in America.

Tratto dal romanzo autobiografico di Jonathan Safran Foer è diretto dall'esordiente Liev Schreiber, attore che abbiamo visto in "The Manchurian candidate", "X-Men le origini: Wolverine", "Defiance". Nel cast spiccano Elijah Wood, assurto al ruolo di star dopo la trilogia de "Il signore degli anelli" ed Eugene Hütz, qui al suo debutto come attore, in realtà frontman fulltime della band Gogol Bordello.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata107'
  • anno2005