OMICIDIO A LUCI ROSSE

Un attore disoccupato é ospite nella casa di un collega durante una sua assenza. Una notte assiste dalla finestra all'omicidio di una donna. Con l'aiuto di una pornostar...

Seguiamo le vicende del giovane attore Jake Scully (Craig Wasson) nella Los Angeles cinepornografica degli anni Ottanta. Finito in strada per colpa di una relazione finita male, Jake passa da un provino all'altro in cerca di un lavoro e di una sistemazione.
Per caso si imbatte in Sam Bouchard (Gregg Henry), anch'egli attore, il quale in procinto di partire offre a Jake ospitalità in un grande attico di un suo amico, situato sopra una torre.

Prima di partire Sam confida a Jake di una ragazza che ogni giorno alla stessa ora fa un conturbante spogliarello: per assistere allo spettacolo il telescopio è a sua disposizione. Il confine tra curiosità e ossessione si farà sempre più labile...

Paranoia, perversione, voyeurismo, claustrofobia sono gli ingredienti che usa Brian De Palma per questo suo omaggio al cinema di Alfred Hitchcock.

Dettagli

  • generethriller
  • durata110'
  • anno1984