OTHELLO

A Venezia nel 1570, sposatasi segretamente con il Moro Othello (Laurence Fishburne), comandante della Repubblica Veneziana, la giovane Desdemona (Irène Jacob), figlia del senatore Brabanzio, compare in tribunale per scagionare il marito accusato di averla irretita con stregonesche arti. Poiché giunge l'annuncioo che i Turchi hanno attaccato la guarnigione italiana di Cipro, Othello chiede al Doge, ed ottiene, di portare con sé la sposa.

Al suo seguito porta anche l'alfiere Jago (Kenneth Branagh) che, geloso dei favori cui il Moro è prodigo verso il giovane Cassio e sospettoso che Othello abbia addirittura approfittato di sua moglie, decide la rovina di entrambi, servendosi di Roderigo, innamorato senza speranza di Desdemona. Dopo aver ubriacato ad arte Cassio lo coinvolge in un incidente con Roderigo; consiglia poi Cassio di far intercedere l'innocente Desdemona per lui, ed intanto attizza sapientemente la gelosia del Moro, accusando Desdemona di avere una tresca con il luogotenente, accrescendo i sospetti di Othello...

Adattamento della tragedia di Shakespeare per lo schermo, ad opera dell'esordiente Oliver Parker. Il regista ha utilizzato un terzo dei dialoghi e ha scelto il realismo per la messa in scena, tra esterni e interni naturali a Venezia e nel castello Orsini-Odescalchi di Bracciano, e costumi del tardo Rinascimento. Si tratta del primo Moro di Venezia di pelle nera sul grande schermo.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata125'
  • anno1995