prima pagina

Prima Pagina

Nella Chicago del 1929 un gruppo di giornalisti si trova nella sala stampa del Tribunale dove attendono che venga eseguita la sentenza di condanna a morte di Earl Williams (Austin Pendleton), membro del gruppo anarchico "Friends of American Liberty", reo di aver ucciso un poliziotto.

Continua a leggere

Tra i vari cronisti troviamo Hildy Johnson (Jack Lemmon), un brillante giornalista, in procinto di lasciare l'attività per passare al mondo della pubblicità e soprattutto per sposarsi con la sua amata Peggy Grant (Susan Sarandon) che vive a Philadelphia. Accade però che il condannato a morte dopo la sua ultima cena approfittando del Dr. Eggelhofer (Martin Gabel) riesce a evadere e ciò cambierà il corso del film.

"Prima pagina" (The Front Page) è un film del 1974 diretto da Billy Wilder. Il film è tratto dall'omonima opera teatrale di Ben Hecht scritta nel 1928 da cui hanno preso spunto le sceneggiature di altri due pellicole: "The Front Page" di Lewis Milestone, uscito nel 1931, e "La signora del venerdì" di Howard Hawks, uscito nel 1940.
La trama ruota intorno all'ambiente giornalistico, evidenziandone alcune aspetti come il cinismo, e l'influenza politica, rendendo così il messaggio della pellicola ancora attuale.
Nel cast troviamo inoltre: Walter Matthau ( Walter Burns), Charles Durning (Murphy), David Wayne (Roy Bensinger), Carol Burnett (Molly Malloy). 

Dettagli

  • generecommedia
  • durata110'
  • anno1974