psycho

Psyco

Marion Crane (Janet Leight) vorrebbe sposarsi, ma il suo sembra un sogno lontano visti i problemi economici suoi e del compagno. Poichè lavora come impiegata in un'agenzia immobiliare, un giorno le vengono affidati quarantamila dollari da depositare in banca.

Continua a leggere

La donna cede alla tentazione e scappa da Phoenix con la refurtiva. Durante il viaggio in auto scoppia un violento temporale e Marion decide di fermarsi in un motel per la notte.
Il gestore è un ragazzo all'apparenza normale di nome Norman Bates (
Anthony Perkins) che le offre di dividere con lui una modestra cena. Ma Norman non vive da solo: Marion sente una concitata discussione tra il ragazzo e una voce femminile, che lo rimprovera di averla invitata a cena. Nel motel non c'è nessuno altro e Marion decide di fare una doccia per rilassarsi, ma... 

Tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore statunitense Robert Block, "Psycho" (candidato a quattro Oscar) è oggi ricordato come uno dei film più conosciuti di Hitchcock e il suo maggior successo commerciale, tanto da aver generato ben tre sequel e un remake shot-for-shot di Gus Van Sant. Il personaggio di Norman Bates è ispirato alla figura di Ed Gein che nel periodo tra il 1947 e il 1957 uccise sei persone nella zona di La Crosse e Plainfield in Wisconsin.

Dettagli

  • generethriller
  • durata115'
  • anno1960