QUATTRO MATRIMONI E UN FUNERALE

Un giovane scavezzacollo ama partecipare ai matrimoni in qualità di invitato. Vi arriva sempre in ritardo e questo anche quando sposarsi toccherà a lui.

Charles (Hugh Grant) è un trentaduenne celibe, inglese fino al midollo e incline alle gaffes. Per lui esiste solo la sua piccola cerchia di amici composta da Fiona (Kristin Scott Thomas), Gareth (Simon Callow), Tom (James Fleet) , Matthew (John Hannah) e Scarlett (Charlotte Coleman). Il primo matrimonio è quello di Angus e Laura (Timothy Walker e Sara Crowe). Il secondo matrimonio è quello di Bernard e Lydia (David Haig e Sophie Thompson), che si erano conosciuti al precedente matrimonio. Charles e il suo gruppo di amici single temono di non riuscire mai a sposarsi.

Charles è sempre più convinto che il matrimonio non faccia per lui e non prende in alcuna considerazione la possibilità di innamorarsi. Quando, però, conosce l'americana Carrie (Andie MacDowell) in occasione di un matrimonio in cui fa da testimone neanche immagina la passione di cui sarà "vittima"... Il terzo matrimonio è ambientato in un castello e la sposa è proprio Carrie, che convola a nozze con un ricco scozzese, davanti a Charles, sempre più depresso. Durante il ricevimento di nozze, Gareth, amico omosessuale di Charles, muore all'improvviso a causa di un attacco di cuore, il funerale del titolo è infatti quello di Gareth. Il quarto matrimonio è quello di Charles che, per disperazione ma con scarsa convinzione, ha deciso di sposare Henrietta. Ma in chiesa, poco prima della cerimonia...

Dettagli

  • durata120'