RAGIONE E SENTIMENTO

Nell'Inghilterra di inizio '800, alla morte del marito, la signora Dashwood (Gemma Jones), con le tre figlie Elinor (Emma Thompson), Marianne (Kate Winslet) e Margaret (Emile Francois), è costretta ad abbandonare la sua casa per lasciarla al legittimo erede, John (James Fleet), figlio di primo letto del defunto.

Dopo l'offerta del cugino di ospitare le parenti a Burton Cottage nei pressi di Londra, Elinor si occupa della casa e si invaghisce di Edward (Hugh Grant), fratello della cognata; Marianne, dal canto suo, si avventura in un idillio con il vicino John Willoughby (Greg Wise) frustrando la discreta corte del colonnello Brandon (Alan Rickman). Willoughby inspiegabilmente parte per Londra, lasciando Marianne desolata.

Mentre Brandon rivela a Elinor che il suo grande amore perduto, Eliza, ha avuto una figlia, si scopre che Willoughby, diseredato dalla zia per la sua storia con Marianne, ha optato per la ricca dote di un'altra donna. Disperata, Marianne, uscita sotto la pioggia, viene soccorsa da Brandon. Improvvisamente compare Edward che dichiara il suo amore a Elinor, mentre Marianne, commossa dalla dedizione e dalla discrezione di Brandon, decide di sposarlo...

Diretto da Ang Lee (Oscar per "I segreti di Brokeback Mountain"), "Ragione e sentimento" è la trasposizione cinematografica del celebre romanzo scritto da Jane Austin. Sontuosa rappresentazione del conflitto tra razionalità e passione, la pellicola conserva tutta la bellezza di un film in costume e la passionalità tipica delle storie d'amore. Ottimo il cast, con una segnalazione particolare per le protagoniste femminili, Kate Winslet ed Emma Thompson, entrambe candidate all'Oscar per la loro interpretazione.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata140'
  • anno1995