ravanello pallido

Ravanello Pallido

Gemma Mirtilli (Luciana Littizzetto), bruttina e depressa segretaria di un'agenzia di top model, trascina le sue giornate sfruttata per 12 ore dal suo capo Claudio Pignatti (Massimo Venturiello) e nella vita privata snobbata dal fidanzato Pietro Lodigiani (Neri Marcorè), detto "Mummia", che a lei preferisce le partite a biliardo e la pallanuoto. Il parrucchiere omossessuale Callisto (Michele Di Mauro) è il suo su o unico amico e per dare un nuovo tocco alla sua vita la convince a tingersi i capelli color rosa ravanello pallido.
Un giorno però tutto cambierà radicalmente, ed a causa di un equivoco Gemma diviene una star della televisione, rappresentativa della nuova diva che deve essere una donna "normale", più vicina alla gente comune, insomma la classica ragazza della porta accanto...

Ravanello pallido” è un film comico del 2001 diretto dal regista Gianni Costantino.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata99'
  • anno2001