Rocky Balboa

Rocky Balboa

Dopo la morte della moglie Adriana, Rocky Balboa (Sylvester Stallone) vive a Philadelphia col figlio Robert (Milo Ventimiglia) e gestisce un piccolo ristorante chiamato "Adrian's", dove con i clienti si intrattiene narrando le sue vittorie sportive.

Continua a leggere

A seguito di una simulazione trasmessa in televisione, dove virtualmente viene combattuto un incontro di boxe tra l’odierno campione mondiale pesi massimi Mason "The Line" Dixon (Antonio Tarver) e Rocky Balboa, e dove viene dato vittorioso Balboa, Dixon, indispettito e forte di una dichiarazione pubblica di Balboa dove manifesta di voler tornare a combattere, lo sfida in un nuovo match.
Nonostante il figlio Robert ed il cognato Paulie (Burt Young) tentino invano di dissuaderlo, il pugile accetta e l’allenatore Duke (Tony Burton) inizia a prepararlo per la sfida...

"Rocky Balboa" è sceneggiato, interpretato e diretto da Sylvester Stallone e rappresenta il quinto sequel del fortunato 'Rocky' del 1976. Il film, malgrado l’iniziale contrarietà della produzione che non voleva continuare la saga di Rocky, uscì nelle sale nel dicembre 2006 ed il pubblico ne decretò il successo.
Nel cast: Geraldine Hughes (Marie), James Francis Kelly III (Steps), A.J. Benza (L.C. Luco), Henry G. Sanders (Martin), Pedro Lovell (Spider Rico). Nei ruoli di loro stessi: Lou DiBella, Mike Tyson, Michael Buffer.

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata105'
  • anno2006