rocky 4

Rocky IV

Dall'Unione Sovietica giunge negli Stati Uniti il pugile Ivan Drago (Dolph Lundgren), campione sovietico dei pesi massimi nella categoria dilettanti, che annuncia di voler sfidare la boxe statunitense.

Continua a leggere

Rocky Balboa (Sylvester Stallone), ritiratosi ormai dal pugilato rinuncia, mentre Apollo Creed (Carl Weathers) suo ex avversario ed ora grande amico, accetta la sfida. Rocky tenta in tutti i modi dal farlo desistere poiché considera veramente azzardato quello scontro, aggravato dal fatto che l’atleta e ormai da cinque anni lontano dal ring.
Il giorno dell’incontro, l’ingresso sulla piattaforma quadrata dello sfidante russo Drago è reso spettacolare da ballerini, cantanti, tra cui James Brown, e da un pubblico in delirio. Per contro, Apollo Creed viene accolto dai fischi. L’incontro volge in tragedia con la morte del pugile sotto i violenti colpi dello sfidante. Rocky sconvolto, per onorare la memoria del suo amico sfida a sua volta il pugile russo in un incontro di pura esibizione, non omologato per la federazione, accettando la condizione di effettuarlo a Mosca, a Natale, di fronte alle autorità e senza compenso. Da quel momento ha inizio per entrambi il durissimo allenamento...

"Rocky IV" nuovamente sceneggiato, diretto e interpretato da Sylvester Stallone nel 1985, rappresenta il terzo sequel di Rocky del 1976.
Nel cast: Talia Shire (Adriana Balboa), Burt Young (Paulie Pennino), Brigitte Nielsen (Ludmilla Vobet Drago), Tony Burton (Tony "Duke" Evers), Michael Pataki (Nicoli Koloff), Sylvia Meals (Mary Anne Creed), James Brown (Sé stesso).

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata95'
  • anno1985