Sansone e Dalila

Sansone è innamorato di Semadar, figlia di un ricco filisteo, durante il loro banchetto di nozze la fanciulla viene uccisa insieme al padre.

Continua a leggere

A Sansone viene chiesto di rispettare la tradizione e sposare la sorella di lei, Dalila, lui si rifiuta. Dalila, che è innamorata di Sansone, decide di vendicarsi, riesce a diventare la favorita del capo dei filistei e a conoscere il segreto della forza di Sansone, lo attira con un tranello nella sua tenda e dopo averlo addormentato con una droga, gli taglia la chioma. Consegnato ai filistei, Sansone viene accecato, legato ad una macina e continuamente esposto agli insulti dei nemici.
Una notte, anche Dalila va da lui per schernirlo ma, impietosita, vuole liberarlo e gli propone di fuggire insieme. Sansone, che sente ritornare il vigore di un tempo, rifiuta ma ben presto un triste destino vedrà i due condividere la stessa drammatica sorte.

Sansone e Dalila” è un film del 1949 diretto da Cecil B. DeMille.Nel cast: Victor Mature (Sansone), Hedy Lamarr (Dalila), George Sanders (il Saran di Gaza), Angela Lansbury (Semadar), Henry Wilcoxon (principe Ahtur), Olive Deering (Miriam).

Dettagli

  • generestorico
  • durata130'
  • anno1949