MISSING-SCOMPARSO

Basato su una storia vera, vincitore a Cannes nel 1982, è il primo film di Hollywood che racconta del coinvolgimento della Cia nel golpe cileno del 1973.

Charles Horman (Jack Lemmon) è un free-lance americano che si trova in un paese del Sud America insieme alla giovane moglie Beth (Sissy Spacek), ed è impegnato a raccogliere informazioni su un violento colpo di stato.

Una notte, Charles viene prelevato da alcuni militari e da quel momento scompare nel nulla. Suo padre Ed, un rispettabile uomo d'affari di New York, si reca immediatamente sul posto nel tentativo di rintracciarlo.

Il greco Constantin Costa-Gavras, famoso per i suoi film di impegno civile, con il suo primo film prodotto in America ha avuto il coraggio di denunciare il coinvolgimento della CIA nel colpo di stato che, nel 1973, insediò Pinochet al governo del Cile al posto di Allende. Basato sulla reale vicenda del giornalista newyorkese Charles Horman (narrata da Thomas Hauser nel libro-inchiesta "The execution of Charles Horman: an American sacrifice").

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata124'
  • anno1982