SESSO, BUGIE E VIDEOTAPE

Un avvocato si divide tra moglie e cognata-amante. L'equilibrio del trio salta quando in casa arriva l'amico di lui.

Ann (Andie MacDowell) e John (Peter Gallagher) sono sposati e benestanti. Lei però non sopporta più che il marito la tocchi e per questo è in terapia. Cynthia (Laura San Giacomo) è la sorella di Ann ed è l'amante di John. Mentre una è frigida, l'altra è sin troppo calda e disinvolta. Ann considera il sesso sopravvalutato mentre per John e Cynthia rappresenta il brivido della trasgressione, oltreché un piacevole esercizio fisico senza alcuna implicazione affettiva.

Invitato da John, arriva un suo vecchio amico di università, Graham (James Spader), che ha una strana passione: filma le donne disposte a raccontargli le loro esperienze sessuali. In seguito ad una delusione sentimentale è diventato impotente e quelle intimità sono le uniche ancora capaci di eccitarlo. La sua presenza rappresenta il momento di rottura nell’ormai abitudinario menage fra John, Ann e Cynthia.

Primo lungometraggio diretto da Steven Soderbergh, vincitore della Palma d'oro al Festival di Cannes 1989.

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata105'
  • anno1989