7 note in nero

Sette Note In Nero

Virginia (Jennifer O’Neil), una giovane donna da poco sposata con il toscano Francesco Ducci (Gianni Garko), ha sempre manifestato, già in tenera età, doti di chiaroveggenza: da bambina aveva infatti previsto il suicidio della madre, lanciatasi da una scogliera. Questo è infatti il flashback con il quale si apre la pellicola.
Successivamente ritroviamo Virginia dopo essersi appena congedata dal marito, in partenza per un viaggio d’affari verso Londra. Di ritorno dall’aeroporto, la donna ha una visione, nella quale vede una donna murata viva. Turbata, decide di fare delle ricerche: scoprirà che fra le pareti della villa di campagna dei Ducci, ora di proprietà del marito, è effettivamente nascosto un cadavere…

Continua a leggere

"Sette Note In Nero" è un film giallo di Lucio Fulci del 1977. Rispetto ad altre sue opere, il gusto per il macabro che contraddistingue la regia Fulciana è qui meno evidenziato: viene data infatti priorità all'aspetto onirico e metafisico che contraddistingue la vicenda raccontata. L'effetto finale è quello di un'atmosfera sinistra e ovattata, ricca di suspance e inquietudine, che porta la critica a considerare il film come uno dei migliori gialli del regista romano. Nel cast: Jennifer O'Neill, Gianni Garko, Evelyn StewartElizabeth Turner, Marc Porel, Jenny Tamburi

Dettagli

  • generethriller
  • durata92'
  • anno1977

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium