SOLDATO JANE

La senatrice Lilian DeHaven ottiene l'ammissione di un elemento femminile alle prove d'addestramento nei Navy Seal. La scelta cade su Jordan O'Neil...

Nel parlamento americano si discute molto sull'opportunita' di ammettere le donne all'addestramento anche in alcune unita' di massima sicurezza, quale la Navy Seals. La senatrice Lilian DeHaven riesce ad imporsi ed ottiene l'ammissione di un elemento femminile alle prove di selezione di quel corpo. La scelta cade su Jordan O'Neil (Demi Moore), ufficiale nei servizi segreti della Marina. Jordan arriva al campo, e la sua presenza crea scompiglio, sia nel comandante e negli altri ufficiali istruttori sia tra le altre reclute.

L'addestramento e' durissimo, e, sotto il comando dell'inflessibile maggiore John (Viggo Mortensen), O'Neil passa settimane d'inferno sul piano fisico ed emotivo, e molti si aspettano che abbandoni il campo, a cominciare dalla senatrice che ora preferirebbe un fallimento della sua iniziativa. Quando l'ultimo esercizio di addestramento delle reclute viene deviato in Medio Oriente per aiutare truppe americane in difficolta', il maggiore rimane ferito e O'Neil, rischiando la vita, riesce a salvare lui e la missione. Al ritorno, riceve il distintivo-simbolo dell'ammissione al corpo.

La pellicola fa riferimento a un altro grande film che tratta il tema della guerra: Orizzonti di gloria, diretto da Stanley Kubrick ben 40 anni prima.

Dettagli

  • genereavventura
  • durata128'
  • anno1997