State Of Play

State Of Play

Il membro del congresso degli Stati Uniti Stephen Collins (Ben Affleck) è il presidente di un comitato che supervisiona la spesa della difesa. Bello e imperturbabile è l'astro nascente del suo partito tanto da doverlo rappresentare nella prossima corsa alla Casa Bianca.

Continua a leggere

Gli occhi dei media sono puntati su di lui fino a quando arriva la terribile notizia del brutale assassinio della sua assistente nonché amante. Non si conosce il movente ma in seguito a questa tragedia segreti seppelliti da tempo cominciano a tornare alla luce.
Cal McAffrey (Russell Crowe) è un esperto giornalista vecchio stampo, portato all'investigazione e al giornalismo d'inchiesta fatto di domande scomode e pedinamenti pericolosi. Due sono le sue fortune: un'amicizia di vecchia data con Collins e un redattore capo senza scrupoli, Cameron (Helen Mirren), che lo incarica di investigare al riguardo. Insieme alla giovane cronista Della Frye (Rachel McAdams) e alla moglie di Stephen, Anne (Robin Wright Penn), cercherà di far luce sul caso che rischia seriamente di compromettere la carriera del politico e di mandare in crisi le strutture di potere del paese. 

"State of Play" (L'ultimo re di Scozia") è diretto da Kevin MacDonald ("L'ultimo re di Scozia"), film basato su una miniserie televisiva BBC e sceneggiato da Matthew Michael Carnhan ("Leoni per Agnelli"), Tony Gilroy (la trilogia di Bourne oltre che "L'avvocato del Diavolo" e "Michael Clayton") e Billy Ray. Una squadra decisamente vincente, che ha confezionato un perfetto thriller politico capace di tenere lo spettatore incollato allo schermo.

Dettagli

  • generethriller
  • durata126'
  • anno2009