SVITATI

Un padre in fin di vita chiede al figlio di ritrovare il soldato americano che, durante la seconda guerra mondiale, gli salvò la vita.

Guido Puccini, ricco e dispotico industriale milanese, viene colpito da un attacco cardiaco durante uno dei soliti alterchi con il figlio Bernardo. Al suo capezzale, Bernardo gli promette di esaudire il suo ultimo desiderio: rivedere Jake Gordon, un ex soldato americano che gli aveva salvato la vita durante la seconda guerra mondiale.

Bernardo, nonostante il suo terrore per il volo, si reca in aereo negli Stati Uniti, dove scopre che Jake è internato in una casa di cura per malattie mentali. Non riuscendo a convincere i dottori di lasciar portare Jake in Italia, architetta un piano per farlo fuggire. Ma Jake è davvero insano di mente e Bernardo, inseguito dalla dottoressa Barbara Collier che ha avuto incarico dal direttore della clinica di riportare il paziente in ospedale, verrà trascinato da Jake in un guaio dopo l'altro.

Dopo la sua trasferta americana con "Il silenzio dei prosciutti", Ezio Greggio prosegue la collaborazione con il geniale Mel Brooks, dirigendo ed interepretando questo film.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata89'
  • anno1999