TERMINATOR 2: IL GIORNO DEL GIUDIZIO

Schwarzenegger torna a vestire i panni del killer cyborg proveniente dal futuro, stavolta riprogrammato per proteggere John Connor da un altro cyborg

Sono passati circa dieci anni, da quando Sarah Connor (Linda Hamilton) è scampata alle grinfie mortali di un cyborg. Ora il Terminator (Arnold Schwarzenegger) è incaricato di difenderne il figlio John (Edward Furlong) dall'attacco terrificante di un modello più sofisticato, il T-1000. Questo ha poteri straordinari: si scompone e ricompone e assume le fattezza di chiunque tocca.

Sarah tenta di portare a termine il suo progetto di eliminazione dei piani "Skynet", il programma dal quale usciranno i futuri, malefici cyborg che si attiverà spontaneamente nel 1997, per distruggere il mondo e per poi instaurare il dominio dei cyborg. Dopo svariate avventure, reclusioni in manicomio, fughe all'ultimo respiro, il robot buono e T-100 arrivano allo scontro finale da cui non uscirà alcun vincitore. Terminator infatti, dopo aver distrutto il nemico, decide di sacrificarsi perché nel suo chip son contenute pericolose informazioni che devono essere distrutte per il bene dell'umanità.

Dettagli

  • generefantascienza
  • durata141'
  • anno1991