Milione Di Modi Per Morire nel West

Un Milione Di Modi Per Morire nel West

1882, Arizona. Albert Stark (Seth MacFarlane) viene lasciato dall'amata fidanzata Louise (Amanda Seyfried) a seguito di una figuraccia rimediata durante un duello da cui si è ritirato. Un giorno però giunge nella cittadina una donna misteriosa...

Continua a leggere

Era dai tempi di "Mezzogiorno e mezzo di fuoco" di Mel Brooks che lo aspettavamo, perché il genere western non è fuori moda, solo in attesa di geniali reinterpretazioni.

Ci pensa Seth MacFarlane, sceneggiatore, regista e attore protagonista, a regalarci una spassosa commedia a cui non manca nessuno degli ingredienti western più classici. Ma nulla è preso sul serio: i duelli, le risse, l’onore, l’amore e la morte vengono dissacrati.
Charlize Theron (Anna Leatherwood), Liam Neeson (Clinch Leatherwood), Giovanni Ribisi (Clinch Leatherwood) Neil Patrick Harris (Foy) e Sarah Silverman (Ruth) si calano in ruoli irreverenti e goliardici, rasentano la volgarità per lasciarci, a fine pellicola, più leggeri e con la gradevole sensazione che il trionfo del bene suscita.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata123'
  • anno2014