mondo perfetto

Un Mondo Perfetto

Texas, 1963. Robert ‘Butch’ Haynes (Kevin Costner), delinquente incallito fin dall'infanzia, evade insieme ad un altro detenuto dalla prigione di Hunstsville, dove sta scontando 4 anni per rapina a mano armata. Nella fuga prende in ostaggio un bambino di sette anni, Phillip Perry (T.J. Lowther)…

Continua a leggere

Il ranger Red Garnett (Clint Eastwood) viene incaricato della cattura di Haynes. Egli gode della collaborazione di un'intera équipe, comprendente fra gli altri, il tiratore scelto dell'FBI Bobby Lee (Bradley Whitford) e la criminologa Sally Gerber (Laura Dern).
Il caso Haynes smuove parecchio l’interesse tra la gente, e questo comporta grosse pressioni e ingerenze politiche. Mancano poche settimane, infatti, alla visita ufficiale del Presidente John F. Kennedy a Dallas.
Haynes era stato arrestato la prima volta, ancora minorenne, proprio da Garnett... ed era finito in prigione.

"Un mondo perfetto" (A Perfect World) è un poliziesco drammatico, diretto da Clint Eastwood che dietro la macchina da presa conferma, dopo "Gli spietati", di essere arrivato al culmine della sua maturità registica. Il film doveva essere diretto da Steven Spielberg e per il ruolo principale fu scelto Denzel Washington. Spielberg rinunciò perché impegnato in un duplice progetto tra "Jurassic Park" e "Schindler's List".
Nel cast: Keith Szarabajka, Leo Burmester, Paul Hewitt, Bruce McGill, e Jennifer Griffin.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata141'
  • anno1993