UNA MOGLIE

Tre figli e un matrimonio con un marito poco presente, Mabel cade in depressione. Dopo sei mesi in un ospedale psichiatrico tornerà a casa, ma nulla sarà cambiato, o forse sì

La famiglia Longhetti è composta da Nick (Peter Falk), un capocantiere di origine italiana, dalla moglie Mabel (Gene Rowlands) e dai figlioletti Tony, Angelo e Maria. Il lavoro tiene Nick lontano da casa e a volte gli impedisce di mantenere le promesse fatte. Un giorno, infatti, mentre Mabel lo attende tutta sola dopo avere affidati i figli alla suocera, Nick viene chiamato per un soccorso e al ritorno irrompe in casa, stanco e nervoso, accompagnato da tutta la squadra di operai affamati. La tensione e la difficoltà di rispondere alle richieste del marito, a sua volta con i nervi a fior di pelle, portano Mabel al collasso psichico e al conseguente ricovero in una clinica psichiatrica. Sei mesi dopo, la donna torna a casa pronta a riprendere il suo ruolo di moglie e madre, ma cambiata. A essere cambiato, però, è anche Nick...


Grande storia d'amore e di follia, il film diretto da John Cassavetes è un'analisi del malessere della società americana vista attraverso la famiglia e la coppia. Fu candidato all'Oscar per la miglior regia e attrice protagonista. Nel 1990 è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata140'
  • anno1974