uomini che odiano le donne

UOMINI CHE ODIANO LE DONNE

Svezia 2008, Mikael Blomkvist (Michael Nyqvist) è un giornalista di successo ostinato e idealista che dirige una rivista di scandali e truffe del mondo politico, chiamata Millennium. Dopo aver incriminato un potente uomo d'affari finisce in carcere a scontare una denuncia per diffamazione.

Continua a leggere

Scontata la pena di tre mesi incontra la giovane hacker asociale, introversa e ribelle Lisbeth Salander (Noomi Rapace), segnata da un passato difficile, costretta a gestire il proprio patrimonio insieme ad un tutore legale. I due accettano di seguire un incarico affidatogli dal ricco industriale Henrik Vanger (Sven-Bertil Taube), che indaga invano da quarant'anni sulla scomparsa dell'adorata nipote, la sedicenne Harriet Vanger (Ewa Fröling). Il corpo della ragazza non è mai stato ritrovato sull'isola abitata dal potente clan dei Vanger, dove è stata avvistata per l'ultima volta.
Lo zio Henrik è convinto che la ragazza sia stata assassinata da un membro della sua stessa famiglia, i due investigatori iniziano così ad analizzare la storia familiare oscura e piena di segreti dei Vanger. Blomkvist e Salander non sanno che li attende una sconvolgente ed inaspettata verità... 
 

"Uomini che odiano le donne" (Män som hatar kvinnor) è un film del 2009 diretto da Niels Arden Oplev e tratto dall'omonimo best-seller diStieg Larsson. Sono usciti due sequel, sempre nel 2009, tratti dal secondo e terzo libro della serie: "La ragazza che giocava con il fuoco" e "La regina dei castelli di carta".
Nel cast recitano: Lena EndrePeter HaberMarika LagercrantzTehilla BladBjörn GranathIngvar HirdwallGösta Bredefeldt e Gunnel Lindblom.

 

Dettagli

  • generethriller
  • durata150'
  • anno2009