V per vendetta

V per Vendetta: film in TV

«Le parole non perderanno mai il loro potere, perché esse sono il mezzo per giungere al significato e, per coloro che vorranno ascoltare all'affermazione della verità, e la verita è che c'è qualcosa di terribilmente marcio in questo paese.» V durante il discorso televisivo

La trama del film narra che in un prossimo futuro, in una Londra oppressa da un regime totalitario, un vendicatore che si fa chiamare V, si maschera da Guy Fawkes, il ribelle anarchico impiccato perche' tentò di assassinare con un'esplosione il re Giacomo I d'Inghilterra nella famosa Congiura delle polveri del 1605.
Egli venne pertanto impiccato insieme ad altri cospiratori cattolici inglesi. Gentile e raffinato, V salva la giovane Evey dalle violenze di alcuni poliziotti. Da quel momento insieme inizieranno una personale battaglia contro un regime fascista che perseguita stranieri, omosessuali e oppositori.

"V per vendetta" si ispira al fumetto di Alan Moore e David Lloyd del 1989, ed il regista James McTeigue dirige qui Natalie Portman, Hugo Weaving e Stephen Fry. Accade spesso che autori di opere letterarie si dissocino dalla produzione di un film perche' stravolge il senso del proprio lavoro. Accade questo con la pellicola scritta dai fratelli Wachowski e tratta dalla graphic novel di Alan Moore.

Continua a leggere

Il film riporta in bocca ai suoi protagonisti innumerevoli massime e frasi celebri, principalmente tratte dalle opere teatrali di William Shakespeare, due delle più celebri sono dette dal personaggio di Natalie Portman e da Hugo Weaving:

Gli artisti usano le bugie per dire la verità mentre i politici per coprire la verità.” Evey Hammond  
C'è molto più della carne dietro questa maschera. C'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.” V. William Rookwood.

La composizione e la direzione della colonna sonora del film è opera per intero del compositore italiano Dario Marianelli. Ci sono poi due tracce musicali all'interno della pellicola, integrate con la colonna sonora, non accreditate a Marianelli: l'Ouverture 1812 di Pëtr Il'ič Čajkovskij e la quinta sinfonia di Beethoven.

Nel cast di attori troviamo: Hugo Weaving (V), Natalie Portman (Evey Hammond), Stephen Rea (Eric Finch), Tim Pigott-Smith (Peter Creedy), John Hurt (Adam Sutler), Stephen Fry (Gordon Deitrich), Rupert Graves (Dominic Stone), Roger Allam (Lewis Prothero), Ben Miles (Roger Dascombe), Sinéad Cusack (Delia Surridge), Natasha Wightman (Valerie Page), Imogen Poots (Valerie Page - giovane), John Standing (Vescovo Anthony James Lilliman), Eddie Marsan (Brian Etheridge), Clive Ashborn (Guy Fawkes).

Dettagli

  • genereazione
  • durata134'
  • anno2005

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium