Whatever works, basta che funzioni

Whatever Works - Basta Che Funzioni

Boris Yelnikoff (Larry David) è un irascibile misantropo che dopo un matrimonio fallimentare e un tentato suicidio si arrocca in se stesso e cerca di isolarsi dalle persone che non ritiene siano al livello del suo intelletto...

Continua a leggere

Ex professore alla Columbia University, passa le giornate tediando i pochissimi amici che ancora gli restano con le sue lunghissime tiritere sull'inutilità del tutto. 
In questo tran tran quotidiano Boris incappa in Melody (Evan Rachel Wood) una giovane ragazza del Mississippi scappata a New York che gli chiede ospitalità per un po' di tempo, non avendo alcun posto in cui rifugiarsi. Per l'ingenua Melodie il carattere burbero di Boris non è un problema e ottiene di poter rimanere nella sua casa fino a quando non troverà un'occupazione.
Con il passare dei giorni però Melody si sistema e riesce addirittura a calmare Boris durante uno dei suoi soliti attacchi di panico invitandolo a guardare con lei un film di Fred Astaire alla televisione. 
Ascoltandola, Boris, comincia a considerare positivamente e inaspettatamente la cosa...

"Whatever works - Basta che funzioni" è scritto e diretto da Woody Allen, girato a New York segna il ritorno del regista nella sua città natale dopo l'esperienza europea di Londra ("Match Point", "Scoop" e "Sogni e delitti") e Barcellona ("Vicky Cristina Barcelona").
Una curiosità: la sceneggiatura venne scritta da Allen verso la fine degli anni settanta. Il protagonista sarebbe dovuto essere l'attore Zero Mostel che però morì nel 1977; Allen decise allora di "congelare" il film che vide la luce solo trent'anni dopo.
 
Nel cast: Patricia Clarkson, Henry Cavill, Ed Begley Jr., Conleth Hill, Michael McKean, Christopher Evan Welch, John Gallagher Jr.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata98'
  • anno2009