yves saint laurent

Yves Saint Laurent

Era il 1957 e Yves Saint Laurent (Pierre Niney) a ventuno anni prendeva il posto del defunto Christian Dior per la prima collezione totalmente affidata a lui. Così Jalil Lespert nel suo nuovo film "Yves Saint Laurent" comincia a raccontare la storia di uno dei più grandi stilisti dello scorso secolo.

Continua a leggere

Una vita piena di successi ma anche di momenti estremamente difficili, fatti di depressione, pillole, alcolici e tanta droga in cui però uno spiraglio di luce è sempre rimasto, uno spiraglio chiamato Pierre Bergé (Guillaume Gallienne). Amante, compagno ma anche socio d’affari di Yves Saint Laurent, Pierre Bergé ha collaborato con il regista per realizzare il primo biopic approvato.

Yves Saint Laurent” è diretto da Jalil Lespert che per rendere il film ancora più autentico si è ispirato anche al libro biografico di Laurence Benaïm e la Fondazione YSL gli ha fornito tutti gli abiti originali del talentuoso stilista. Ne esce un film importante, che ha ricevuto sei nomination e il Premio César a Pierre Niney come miglior attore protagonista, ma quello che mostra è soprattutto il rapporto di amore e amicizia tra Yves e Pierre, tanto da commuovere quest’ultimo finita la proiezione privata tenuta dal regista.
Nel cast citiamo inoltre: Charlotte Lebon (Victoire Doutreleau), Laura Smet (Loulou de la Falaise), Marie de Villepin (Betty Catroux), Xavier Lafitte (Jacques De Bascher), Nikolai Kinski (Karl Lagerfeld), Marianne Basler (Lucienne Saint Laurent).

Dettagli

  • generebiografico
  • durata100'
  • anno2014

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium