STAR TREK: L'INSURREZIONE

Ancora un episodio della saga di Star Trek. Un pianeta perfetto che viene parzialmente 'ceduto' dalla Federazione a predoni e traditori...

L'Enterprise, giunta nell'orbita del pianeta Ba'Ku, deve far fronte a un'improvvisa emergenza causata dallo strano comportamento del Tenente Comandante Data (Brent Spiner), l'androide dell'equipaggio, che compromette la missione di osservazione dissimulata in corso sul pianeta.
Il popolo dei Ba'Ku e il pianeta stesso sono infatti depositari di uno straordinario segreto: un particolare genere di radiazione naturale, che induce il DNA a una continua auto rigenerazione. Sulla vecchia Terra avventurieri e sognatori avevano cercato per secoli, inutilmente, una mitica fonte della giovinezza, senza immaginare che su questo remoto sistema planetario i loro lontani discendenti l'avrebbero infine trovata.

Quest'unica, incredibile, ricchezza naturale fa gola a molti, compresa la stessa Federazione dei Pianeti Uniti, che si è imprudentemente alleata con i Son'a, gente infida in possesso della tecnologia necessaria per estrarre la radiazione dal pianeta.
Il prezzo da pagare si presenta tuttavia alto: il processo di estrazione renderà il pianeta Ba'ku un vero eden, una terra inabitabile per secoli, rendendo però necessaria la deportazione dell'intera popolazione.

Il capitano Picard (Patrick Stewart) e l'equipaggio dell'Enterprise non lo possono permettere e, anche a costo di rischiare la vita, si ribellano agli ordini della Federazione...

Dettagli

  • generefantastico/favolistico
  • durata105'
  • anno1998