THE SIXTH SENSE-IL SESTO SENSO

Uno stimato psicologo infantile si occupa di un bambino spaventato dalle numerose apparizioni di defunti. I due sono legati da qualcosa di speciale...

Malcom Crowe (Bruce Willis) è un affermato psicologo infantile e un marito felice. Al rientro da una cerimonia in suo onore parte del suo passato gli si presenta innanzi. Ad attenderlo nell'ombra di casa c'è un suo ex paziente che dopo avergli rinfacciato il fallimento della sua terapia, gli spara in pieno petto. Crowe cade sul letto mentre la moglie cerca di fermare l'emorragia.

A seguito di questo avvenimento il dottor Crowe non è più lo stesso uomo: il suo unico paziente è un bambino di nove anni, Cole (Haley Joel Osment). Il piccolo è vittima di strane apparizioni e inspiegabili graffi che gli segnano il corpo. Ma Cole ha un terribile segreto che cela a tutti, perfino alla madre: il suo sesto senso gli permette di vedere e sentire i morti e ne è terrorizzato. Dopo un periodo di reciproca diffidenza Cole e Malcom riusciranno a stabilire un legame talmente forte da permettere a entrambi di risolvere con successo i loro problemi. Cole imparerà ad accettare la sua "maledizione" come un dono prezioso, il dottor Crowe a rassegnarsi alla sua nuova situazione...

La regia è dell'indiano M. Night Shyamalan, lanciato su scala mondiale proprio grazie a questo film. Entusiasti gli spettatori della pellicola in tutto il mondo per questo thriller paranormale e psicologico capace di "rimediare" ben sei candidature all'edizione 2000 degli Oscar: miglior film, regia, sceneggiatura, montaggio, attore non protagonista (Haley Joel Osment), attrice non protagonista (Toni Collette, nei panni della madre del piccolo Cole).

Dettagli

  • generethriller
  • durata110'
  • anno1999