Immagine testata

DR. HOUSE MEDICAL DIVISION 4

Continua a leggere
in onda su

Interpretato da Hugh Laurie, il dr.House è un medico privo di tatto, scontroso anche con i suoi pazienti, che si sorregge su un bastone da passeggio che sembra evidenziare il suo malessere fisico. Ma il dr. House è anche un ottimo medico, con un modo di pensare anticonvenzionale e un naturale senso clinico che gli hanno procurato nel suo ambiente un grande rispetto, e un infettivologo di grandi capacità diagnostiche che affronta la malattia dei suoi pazienti come una sfida e annovera nel suo curriculum tutti quei casi che nessun altro medico è riuscito a risolvere.

Il suo team è composto da giovani medici scelti tra i migliori che lo aiutano a individuare e superare i misteri clinici che di volta in volta si presentano tra le corsie del suo reparto. Tra questi il neurologo dal passato misterioso Eric Foreman (Omar Epps di "against the Ropes"), l'immunologa Allison Cameron (Jennifer Morrison di "Urban Legends"), e un esperto di terapia intensiva Robert Chase (Jesse Spencer). House si confronta spesso con il suo vero amico, il dottor James Wilson (Robert Sean Leonard di "Driven") oncologo, mentre si scontra puntualmente con il suo direttore sanitario Lisa Cuddy (Lisa Edelstein).

In questa stagione House divendo assumere una nuova squadra diagnostica, accetta quaranta candidati che a mano a mano scarta fino a che ne rimangono solo tre, Lawrence Kutner (Kal Penn), Chris Taub (Peter Jacobson) e Tredici (Olivia Wilde), oltre a Foreman che è viene riassunto.
Amber Volakis (Anne Dudek), una candidata non assunta inizia una relazione con Wilson, ma muore tragicamente in un incidente stradale a bordo di un autobus mentre è in compagnia di House. Questa disgrazia allontana decisamente Wilson da House.