Immagine testata

HEROES 3

Continua a leggere
in onda su

Un gruppo di individui sparsi per il mondo scopre di essere dotato di poteri soprannaturali. Il misterioso avvenimento conferma le teorie dello scienziato Chandra Suresh per il quale il Dna umano è in continua evoluzione.
Il solo a sostenere la causa di Suresh è il figlio Mohinder (Sendhil Ramamurthy) che dopo la misteriosa uccisione del padre decide di portarne a termine gli studi.

Alcuni personaggi dotati di nuovi poteri decidono di approfittarne per cambiare la propria vita; altri, al contrario, preferiscono nascondere le inaspettate capacità per non rischiare di stravolgere le proprie esistenze.

La trama della terza stagione si snoda intorno alla figura di Arthur Petrelli, il padre di Nathan. Sopravvissuto tre anni prima al tentativo di avvelenamento attuato dalla moglie Angela, l'uomo fonda una nuova "compagnia", la Pinehearst Company, che cerca di sviluppare una nuova formula capace di dotare di poteri anche le persone normali, sconvolgendo il mondo.

In seguito alla distruzione sia della vecchia Compagnia, che della Pinehearst, gli Heroes cercano di ritornare a vite normali. Nathan Petrelli capeggia una divisione autorizzata dal Presidente e dal Governo degli Stati Uniti, con l'obiettivo di internare tutti i soggetti che possiedono capacità sovrumane.

Molti soggetti avanzati saranno imprigionati, ma riusciranno a liberarsi grazie all'aiuto di altri "heroes".